La Teiera di Shezan

Uno strano mercante indiano, un commerciante di assurdità entra in scena per vendere le sue cose inutili al pubblico. Il suo obiettivo? Mostrare a tutti quanto siano importanti le cose inutili! Tra queste spicca una piccola teiera persiana che una volta era la dimora di un genio delle mille e una notte. Genio che si alternerà al mercante nella realizzazione performance originali e incredibili. Una visione onirica del contatto stesso dell’arte rappresentato attraverso la storia di un genio insolito alla ricerca della sua libertà e un mercante a caccia di desideri importanti. Il Genio e il mercante, due facce della stessa medaglia si incalzano l’un l’altro nel raccontare la loro storia storia che li vede diventare sempre più simili fino a fondersi in un unico personaggio Shezan il genio impossibile.

La Teiera di Shezan: la vera storia di un genio impossibile e del mercante di Inezie che trovò la sua teiera. un dialogo tra personaggi per attore solo che spiega l’importanza dell’inutile e il segreto dei desideri importanti, usando la magia del palco come scenario.

A breve troverete tutte le info